Categoria: news

81HWTvkdbwL

La maledizione delle ombre Jean-Christophe Grangé

Jean-Christophe Grangé La maledizione delle ombre garzanti dal 13 giugno A Parigi è notte fonda. Per le strade non si scorge anima viva e i quartieri sono immersi in una spettrale immobilità. Tutti tranne...

71nYXhPPznL

Il confine – Don Winslow

Don Winslow Il confine Einaudi dal 18 giugno Per oltre quarant’anni Art Keller è stato in prima linea nel conflitto più sanguinoso nella storia degli Stati Uniti: il narcotraffico. Nella sua personale lotta contro...

71+7-Kgc8yL

Strade insanguinate – Stuart MacBride

Stuart MacBride Strade insanguinate Newton Compton dal 30 maggio La storia personale di Logan McRae non è affatto pulita, ma ora che ha ricevuto una promozione deve rigare dritto e tenere d’occhio, a sua...

514IDZD6O4L (1)

Bugie sepolte – Kristina Ohlsson

Kristina Ohlsson Bugie sepolte Salani dal 6 giugno A Martin Benner non manca nulla. È un avvocato in carriera, le donne fanno la fila per lui, la sua vita è una scalata verso il...

81y0B4HL1zL

Zoo – Paola Barbato

Paola Barbato Zoo Piemme dal 28 maggio Immagina di risvegliarti da una notte senza sogni e di ritrovarti sdraiata su una superficie fredda e dura, i vestiti del giorno prima ancora indosso e nessun...

818fVdPd0kL

Il resuscitatore – Lorenzo Beccati

Lorenzo Beccati Il resuscitatore Il romanzo del Dr. Frankenstein italiano DeA Planeta Quale legge può permettere a un uomo di sostituirsi a Dio? La notte del 4 novembre 1803, mentre contempla le acque del...

59554494_10219140154201430_3653984671642943488_n

Giallo di sera a Ortona – 21/23 giugno –

Maurizio de Giovanni, Antonio Manzini, Raul Montanari, Piergiorgio Pulixi, Paolo Roversi, Marcello Simoni, Matteo Strukul, Mirko Zilahy saranno i grandissimi ospiti di Giallo di sera a Ortona,  una tre giorni all’insegna del brivido con la...

cover2

Musica sull’abisso – Marilù Oliva

Marilù Oliva Musica sull’abisso Harper Collins dal 10 giugno Com’è possibile che gli ex allievi di un liceo, ora adulti, stiano morendo anno dopo anno, uno dopo l’altro, in circostanze sospette? E com’è possibile...

CHIUDI
CLOSE