Lettera aperta al dott. Roberto Colaninno, presidente della IMMSI e di PIAGGIO