Sei quattro – Hideo Yokoyama