Taggato: mondadori

La congregazione – Alessandro Perissinotto

Non muore mai. Vi è mai capitato di considerare il passato come un’operazione algebrica? Spesso si tratta di un’addizione, ogni anno ne aggiungiamo uno nuovo e incrementiamo il risultato ma è anche una sottrazione...

Ricatti – Claudia De Lillo

Nessuno escluso… Avete mai provato a comporre un puzzle usando scatole diverse? Sono sicuro che nessuno di voi lo ha mai fatto, vero? E invece vi sbagliate di grosso. Tutti, ma proprio tutti, ogni...

Caduta libera – Jessica Barry

Jessica Barry, pseudonimo di Melissa Pimentel, è cresciuta nel Massachusetts ma si è stabilita a Londra da dieci anni, dove vive con il marito e due gatti scrivendo romanzi e lavorando nell’editoria. Caduta libera...

L’ultima storia – John Grisham

Dopo il caso Fitzgerald, Grisham ci riporta a Camino Island. A tre anni di distanza dall’uscita del fortunato romanzo Bruce Cable, collezionista di prime edizioni e proprietario della libreria indipendente Bay Books sull’isola di...

La congregazione – Alessandro Perissinotto

Alessandro Perissinotto La congregazione Mondadori dal 23 giugno Frisco, Colorado. Un tranquillo paese delle Rocky Mountains, a tremila metri di quota e a un centinaio di miglia da Denver. È qui, in una vecchia...

Firmato Cardosa – Carlo Parri

Cardosa è Cardosa e i suoi due cervelli non possono restare impassibili quando nella capitale appare e fa fuoco una Desert Eagle, un autentico cannone più che una pistola, capace di trapassare perfino i...

L’amante di pietra – Stefano Di Marino

Autore versatile e assai prolifico, nonché traduttore, sceneggiatore e docente di scrittura, il milanese Stefano Di Marino torna ai suoi lettori con “L’amante di pietra” (Giallo Mondadori), l’ultima avventurosa inchiesta di Sebastiano “Bas” Salieri,...

Enrico Camanni – Una coperta di neve

Settembrini è un “torinese imprestato alla montagna, cittadino mai del tutto convertito alla vita valligiana, guida per passione e illusione, aveva un senso speciale per la neve. Riconosceva a colpo d’occhio la struttura del...

Deserto di sangue –Robert Crais

Li chiamano “Pollos” perché non li considerano nemmeno esseri umani. Sono i disperati messicani, indiani e coreani che hanno comprato dai cartelli messicani l’ingresso clandestino negli USA. Hanno pagato con i risparmi di tutta...