Taggato: svezia

Ali d’argento – Camilla Läckberg

Dopo La gabbia dorata, in Ali d’argento Camilla Läckberg  torna a raccontarci la rabbia e la vendetta di Faye. L’avevamo lasciata felice e realizzata: aveva raggiunto il suo sogno di libertà, indipendenza e vendetta....

Ali d’argento – Camilla Läckberg

Camilla Läckberg Ali d’argento Marsilio dal 4 giugno Grazie a un piano raffinato e crudele, Faye si è lasciata alle spalle il tradimento e le umiliazioni subite dall’ormai ex marito Jack e sembra aver...

Bungalow – Ake Edwardson

Kalle è un bambino svedese un po’ sognatore, fin dalla più tenera età ha però imparato che l’inverno lo si aspetta, aspetta, ma inizia la vigilia di Natale, dopo passato il Natale resta l’inverno,...

Ritorno all’isola – Viveca Sten

Un nuovo caso per Thomas Andreasson e Nora Linde, i protagonisti dei gialli di Viveca Sten ambientati sull’isola di Sandhamn. Jeanette Thiels è una giornalista d’assalto, abituata a cavarsela nelle zone più “calde” del...

La Montagna Rossa – Olivier Truc

Olivier Truc La Montagna rossa Marsilio In libreria dal 1° febbraio 2018 L’autore sarà ospite del Festival Nebbia Gialla di Suzzara (2/4 febbraio 2018). Olivier Truc, corrispondente di Le Monde a Stoccolma dal 1994,...

Il cinese

Mentre Kurt Wallander, nato dalla penna di Henning Mankell, diventa protagonista di una fiction (in Italia in onda su Sky, nella foto l’attore Kenneth Branagh), in madrepatria esce la sua ultima avventura dallemblematico titolo Il cinese.

Il giardino di pietra

una calda giornata di giugno. In un quartiere residenziale di Uppsala, madre e figlia muoiono dopo essere state investite da unauto. Dalla dinamica dellincidente appare ben presto chiaro che non si trattato dellerrore di un pirata della strada, quanto piuttosto di un brutale omicidio.

Sentiero nero

Torna lavvocato Rebecka Martinsson (ora nei panni di sostituto procuratore di Kiruna), insieme allispettrice Anna-Maria Mella. Torna a galla ricostruendosi pezzo per pezzo superando la tragedia in cui era caduta. La partenza il ritrovamento in unarca sul ghiaccio del cadavere di una giovane dirigente di una grande impresa di estrazione di minerali preziosi con uno smisurato volume daffari in Uganda.