Tutti pronti per il MilanoInBionda 2010?