Festival di Cannes, edizione numero 60

Cannes chiama a raccolta le star di Hollywood: in passerella sono attesi Matt Damon, Leo Di Caprio, Al Pacino, Clooney, Catherine Zeta-Jones e Natalie Portman. Apre la kermesse “Blueberry Nights” con Norah Jones e Jude Law. In prima mondiale Absurda, il corto di Lynch. Nessun italiano in concorso, ma Asia Argento Ť presente con tre film. La madrina annunciata del Festival Ť la tedesca Diane Kruger, l’Elena di Troy dell’omonimo kolossal e protagonista accanto ad Ed Harris di Io e Beethoven oltre che del film di chiusura L’age des tenebres di Denys Arcand.

Come giurati al Grand Theatre Lumiere, il presidente Stephen Frears, gli attori Toni Colette, Maggie Cheung, Maria de Medeiros, Sarah Polley, Michel Piccoli, i registi Marco Bellocchio e Abderrahmane Sissako e, infine, il premio nobel Orhan Pamuk.

Tra gli ospiti di riguardo lo stilista Valentino.

I film in concorso sono 22, ma centinaia di altre pellicole, tra cui alcune grosse produzioni di Hollywood, saranno in scena al festival. Quentin Tarantino presenta Death Proof, parte di un’opera composta da due pellicole e che arriva da un clamoroso flop al botteghino.

Tra i film fuori concorso che saliranno alla ribalta, il sequel hollywoodiano Ocean’s 13. Quest’anno, comunque, non ci saranno film da record come invece accaduto nel 2005 (col seguito di Guerre Stellari) o nel 2006 (Il Codice Da Vinci).

alfredo mercurio

Potrebbero interessarti anche...