La scuola bolognese protagonista a “Mangia come scrivi” tra letteratura e cinema