Niente di personale – Giorgio Ballario