Ammazzo tutti



aavv
Ammazzo tutti
stampa alternativa
Compralo su Compralo su Amazon

Ecco, del serial killer hanno parlato proprio tutti, dagli psicologi televisivi stile Paolo Crepet fino ai giallisti di professione come Carlo Lucarelli. Hanno parlato e straparlato, pontificato, rigirato sino alla nausea e servito in tavola come una minestra fredda la solita storia dell’omicida seriale e delle sue carenze affettive, di una patologia criminale che lo porta a desiderare la morte dell’altro e del modo di porsi contro la societ per riuscire ad avere un ruolo al suo interno. Francesco Bruno e Marco Minicangeli invece affrontano un tema attuale ma poco trattato dalla pubblicistica italiana, quello del mass murder, che l’esatto contrario del serial killer. Il fenomeno del mass murder sino a pochi anni fa pareva cosa estranea alla realt italiana, lo si riteneva un fenomeno tipicamente anglosassone, frutto di una presunta societ del benessere. Non pi cos. E i due autori lo dimostrano prima con un accurato studio teorico sulle caratteristiche del mass murder e sulle implicazioni sociali di tale tipologia di delitto e subito dopo con un documentato apparato di schede. In Italia il fenomeno del mass murder si scatena soprattutto in famiglia, questa la tesi dei due bravi saggisti, mentre nel mondo anglosassone l’omicidio di massa riguarda pi spesso l’ambiente di lavoro. Il mass murder un individuo alienato, depresso, che non si riconosce pi nel gruppo sociale dove vive, che vuole distruggerlo, annientarlo. In Italia la famiglia ha sempre avuto un ruolo privilegiato e rassicurante, adesso pare che le cose siano cambiate e che da mondo di affetti e di sicurezze si stia trasformando in una gabbia difficile da sopportare. La stessa tesi di Minicangeli e Bruno lo trovate espressa nel volume di racconti horror La stagione della follia, curato da Luigi Boccia e Nicola Lombardi (Euro 6,00 – Edizioni Il Foglio). Nelle pagine dei due saggisti riviviamo la terribile storia di Erika e Omar, la follia di Renzo Finamore, gli omicidi dei fratelli Savi con il marchio della Uno Bianca e la pazzia moralizzatrice dei pericolosi Ludwig. Un libro interessante, che mancava nel panorama saggistico italiano, uno studio accurato che fa riflettere sulla situazione italiana e mette in guardia per il futuro. Il sistema sociale americano che per molti un modello riferimento nasconde troppi scheletri nel suo armadio. (gordiano lupi)

Francesco Bruno Marco Minicangeli – Ammazzo tutti – Stampa Alternativa GIUDIZIO:

Potrebbero interessarti anche...