Mala suerte



Juan Aparicio-Belmonte
Mala suerte
Gran Via
Compralo su Compralo su Amazon

Un attore morto, un avvocato che vede persone con mutande in testa e fissato con la mala suerte, un ex legionario psicotico con una peculiare visione della lotta di classe, una commissaria di polizia attraente e borderline fidanzata con un aspirante scrittore minidotato che la trascura cosa possono avere mai in comune? Semplicemente un omicidio, un assassino e uno psicoanalista che fa da filo conduttore!

Risposta che lascia tutto in sospeso e che pu˛ sorprendere il lettore per questo noir che parla di persone, di personaggi ma che in realtÓ parla della Spagna dei suoi vizi e delle sue virt¨. Spagna che a noi pu˛ apparire meglio dell’Italia, ma che include al suo interno personaggi con problemi di adattamento alla realtÓ quotidiana. E’ qui, in questo contesto, che l’avvocato paranoico si rifugia nella cocaina, Ŕ qui che l’ex legionario divide tutto in riva destra e riva sinistra, Ŕ qui che la commissario insiste in un rapporto con un aspirante scrittore che non ce la fa e non ce la farÓ mai. Personaggi che sembrano non voler uscire dal loro stato e che si rifugiano sempre pi¨ nei loro problemi come se fossero il protettore ventre materno.

Una Spagna in cui probabilmente non Ŕ tutto oro quel che luccica.

stefano favaro

Potrebbero interessarti anche...