Taggato: Carbonio

La muta – Aliya Whiteley

E se amassimo a tempo determinato?  Beh, molti già lo fanno, per convenienza, per consunzione, per basso grado di resilienza. Ma se considerassimo l’amore un sentimento superficiale, iniettato sottopelle come l’eparina ma incapace a...

La tuffatrice – Julia von Lucadou

La tuffatrice, Julia von Lucadou (Carbonio Editore) È strano leggere qualcosa di distopico mentre l’umanità è stretta all’angolo da un virus pandemico che ha causato milioni di morti. Perché sembra esserci una tetra correlazione...

Fiordo profondo – Ruth Lillegraven

Sulla raffinata qualità del catalogo dell’editore Carbonio mi sono soffermata già in precedenti occasioni. Oggi quindi, per Fiordo profondo di Ruth Lillegraven (Carbonio, Collana Cielo stellato, pagg.352, novembre 2020), mi limito a dire che...

Jill Dawson – Un inutile delitto

Questo romanzo di Jill Dawson, scrittrice inglese e docente di scrittura creativa, è il secondo pubblicato in Italia da Carbonio Editore dopo “Il talento del crimine”. L’autrice si ispira a un fatto di cronaca...