Villetta con piscina



Herman Koch
Villetta con piscina
Neri Pozza
Compralo su Compralo su Amazon

Quando Ralph Meier,star televisiva dalla presenza sempre ingombrante,si presenta nello studio del medico di famiglia, non sa che da qual giorno la sua sentenza di morte verrà scritta proprio da lui, il dott Marc Shlosser che sembra non amare affatto il suo lavoro e disprezzare tutto il genere umano. La vicenda è incentrata su una vacanza estiva ,in una rilassante località di mare della Francia,nella villa dello stesso Meier dove nell’arco di quelle che dovevano essere delle tranquille e rilassanti ferie,succede ciò che un genitore non vorrebbe mai essere fatto alla propria figlia. Con “Villetta con piscina” Koch mostra due famiglie medio-borghesi in cui la superficialità e il cinismo sono alla base di tutti i rapporti umani. I personaggi fanno di tutto per sopravvivere e ciò sfocia in un decadimento morale che lascia l’amaro in bocca e un vuoto emotivo. L’autore utilizza uno stile asciutto che a prima vista,soprattutto all’inizio del libro, da un’idea di “pochezza” ma che poi,durante lo scorrere delle pagine,tra continui slanci e rimandi al punto di partenza come una sorta di flashback in movimento,tiene incollato il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina. Il finale va un po’ immaginato e interpretato da ogni singolo individuo,infatti il libro si conclude prima che ogni dubbio venga chiarito, ma ciò è proprio quello che lo rende indimenticabile.

SIMONE VIGNOLA

Potrebbero interessarti anche...

Tua