Taggato: la nave di teseo

L’esattore – Petros Markaris

Settimo romanzo della serie dedicata al commissario CharitosSullo sfondo della crisi economica che sta sconvolgendo la Grecia  e strangolando  la vita quotidiana,  l’ unico drammatico caso di cronaca che nell’ultimo mese ha coinvolto la ...

La dama delle lagune – Marcello Simoni

Non ne dubitavo, e come avrei potuto, che La dama delle lagune a firma Marcello Simoni avrebbe aggiunto un nuovo elemento a puntello della sua ottima narrativa. E, infatti, ci regala una nuova intrigante...

Il re degli stracci – Stefano Vicario

Stefano Vicario sarà ospite del Noir In festival.Il re degli stracci – La nave di TeseoSABATO 11 DICEMBRE – TEATRO DEI FILODRAMMATICI – MilanoORE 18:30 Presentano: Luca Crovi e Paola Jacobbi Lo schifo. È...

La sconosciuta della Senna – Guillaume Musso

È un Guillaume Musso in grande spolvero quello di “La sconosciuta della Senna”, il romanzo dello scrittore francese pubblicato da La Nave di Teseo. Un noir travolgente, in cui Musso è stato capace di...

Quarantena – Petros Markaris

Quarantena – Petros Markaris Torna con una raccolta di racconti dedicata alla pandemia, Petros Markaris, il grande scrittore, drammaturgo e sceneggiatore di origine armena adottato dalla terra greca. Intitolata coerentemente Quarantena, la nuova fatica...

La luna sulla pineta – Giorgio Scerbanenco

Leggere Giorgio Scerbanenco è come attraversare una porta magica e ritrovarsi a fianco dei personaggi che ignari continuano a vivere le loro vicende. Maestro indiscusso delle fisionomie che descriva luoghi o persone, stati d’animo...

La lampada del diavolo – Patrick McGrath

La lampada del diavolo, il nuovo romanzo di Patrick McGrath è ambientato nel 1975, anno in cui muore il generalissimo Franco. Ma il luogo in cui si svolge la vicenda non è la Spagna,...

31 aprile. Il male non muore mai – Giuseppe Cesaro

Le idee muoiono con i loro leader o continuano a vivere in eterno? All’indomani del suicidio di Hitler, 30 aprile 1945, furono in molti a pensare che il nazionalsocialismo cadesse nell’oblio tra le macerie...

Sconosciuti in treno – Patricia Highsmith

“Io ucciderò sua moglie e lei ucciderà mio padre”, come potreste reagire se un estraneo in treno dopo poche ore di conoscenza vi proponesse un accordo del genere? Facciamo un passo indietro e conosciamo...

Il mondo dietro di te – Rumaan Alam

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi ma nessuna dritta su come e con chi trascorrere l’avvento dell’Apocalisse.Beh, una mancanza mica da poco, visti i tempi cupi che ci attanagliano. Speriamo che i...